OGGETTO: convocazione Assemblea Generale Ordinaria dei Soci della Fondazione G. Giuliani


Carissimo Socio /a,
la presente per comunicare che è stata convocata l’Assemblea Generale dei Soci della Fondazione G. Giuliani, che ho l’onore di presiedere, con il seguente O.d.G. :
1. costituzione della Assemblea e nomina del Presidente e del Segretario della seduta
2. dimissioni del C.D.A. in carica, a norma di Statuto
3. nomina nuovo C.D.A
4. nomina Collegio dei Probiviri, a norma di Statuto
5. relazione del Presidente uscente sulle recenti attività della Fondazione

Con l’occasione, comunico a tutti i Soci che intendano presentare la propria candidatura a Consigliere del Consiglio di Amministrazione e a menbro del Collegio dei Probiviri, di far pervenire richiesta a questa Presidenza, a norma di Statuto, entro e non oltre il 23 Febbraio 2015. L’Assemblea Generale Ordinaria della Fondazione G. Giuliani è fissata in prima convocazione il giorno 27 Febbraio 2015 alle ore17:00 presso La Sala Riunione della Parrocchia di San Pio X del Torrione (L’Aquila) in seconda convocazione il giorno Sabato 28 Febbraio 2015 alle ore 17:00 presso la Sala Riunioni della Parrocchia di San Pio X del Torrione (L’Aquila).

 

DOCUMENTI:


Di seguito sono elencati i seguenti documenti:

MATERIALE CANDIDATURE CONSIGLIERE CDA (da compilare e rispedire):

File PDF [ scarica MATERIALE_CANDIDATURE_CONSIGLIERE_CDA.pdf ]

File DOC [ scarica MATERIALE_CANDIDATURE_CONSIGLIERE_CDA.doc ]  



MATERIALE CANDIDATURE PROBIVIRI (da compilare e rispedire):

File PDF [ scarica MATERIALE_CANDIDATURE_PROBIVIRI.pdf ]

File DOC [ scarica MATERIALE_CANDIDATURE_PROBIVIRI.doc ]  


CONVOCAZIONE_ASSEMBLEA _DEI SOCI_28_Feb_15:

File PDF [ scarica CONVOCAZIONE_ASSEMBLEA _DEI SOCI_28_Feb_15.pdf ]


Porgo i miei più cordiali saluti a tutti
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel.: +39 3389798972

 

ANCORA POLEMICHE COSTRUITE AD HOC, ALCUNI RICERCATORI STANNO AL GIOCO DI METEOWEB.

In questo ultimo periodo sono usciti con cadenza giornaliera una serie di articoli attraverso il sito Meteoweb di cui a fine articolo vi proponiamo i link. Una campagna mediatica che tutto sommato mostra e conferma il grande interesse verso la nostra ricerca sperimentale e se così non fosse non ci sarebbe necessità di tutta questa attenzione. Prendiamo atto, ringraziamo e Giampaolo Giuliani fornisce la sua più che esaustiva risposta...buona lettura.

 

Il 24 marzo 2103 un terremoto di M 3.4 dà inizio allo sciame sismico
Erano le ore 02:38 di un anno fa quando due scosse di M 3.4 e 3.3 davano inizio ad una interminabile sequenza di scosse che ha quasi raggiunto le 10.000 registrazioni.
Lo sciame ha avuto inizio pochi chilometri a Nord-Est di Città di Castello (PG), al confine con le Marche,

 

Anche quest'anno proponiamo un controllo sui maggiori terremoti nel mondo suddividendoli in tre categorie ossia categoria A che comprende i terremoti fra M 6.0 e 6.9, categoria B che comprende i terremoti fra M 7.0 e 7.9 e categoria C per i terremoti maggiori o uguali a M 8.0
Il criterio sarà sempre lo stesso seguito nel 2013 e nel 2012 dove saranno presi in considerazione solo gli eventi presenti nella lista dello CSEM e con un calcolo previsionale di accadimenti rilevato dalla solita tabella di fondo pagina che ci mostra le medie annuali.

Con questa tabella vogliamo mettere in evidenza il numero di terremoti di

 

Dall'inizio dell'anno ad oggi (12 marzo 2014) sono complessivamente 5.526 i terremoti registrati in Italia dalla rete sismica INGV. La maggior parte di questi sono da considerarsi eventi "strumentali" quindi non percepiti dalla popolazione e solo poco più di 400, con esattezza 436, i terremoti compresi fra magnitudo 2.0 e 2.9, anch'essi di difficile percezione. Sono invece 31 i terremoti compresi fra magnitudo 3.0 e 3.9 e solo due hanno superato la magnitudo 4.0. I terremoti strumentali e regolarmente inseriti nelle

 

Alle ore 21:25 italiane di ieri sera è stato registrato un terremoto di M 5.4 nella zona Nord dell'Isola di Taiwan.
L'epicentro è stato localizzato a 51,96 Km a Sud-Est della stazione Radon YMSG, 88,56 Km a Nord-Ovest della stazione Radon DHUG, 170,82 Km a Sud-Est della stazione Radon CCUG e a 316,49 Km a Nord della stazione Radon KTPG.
Le rilevazioni Radon attraverso i 4 strumenti

 

Due terremoti avvertiti dalla popolazione, un terzo con epicentro in mare.

La Sicilia centrale è stata interessata da un terremoto di M 3.1 nella tarda serata di ieri quando alle ore 22:44 la terra ha tremato al confine fra le province di Caltanissetta, Agrigento e Palermo. Il terremoto è stato localizzato fra i comuni di

 

Ottobre 2013, parte la rete di rilevamento Radon sull'Isola di Formosa

Alle ore 09:00 UTC del 22 ottobre 2013 dalla stazione YMSG, localizzata poco a Nord della capitale Taipei, viene trasmesso il primo rilevamento verso il server centrale di Coppito in Italia. A seguire, il 26 ottobre hanno inizio i conteggi della stazione CCUG nella zona Ovest dell'isola, il 31 ottobre è partita la stazione KTPG nell'estremo Sud e per ultima il 4 novembre è partita la stazione DHUG localizzata ad Est.
In questi quattro mesi sono stati necessari alcuni interventi in modo particolare presso la

FONDAZIONE PERMANENTE G. GIULIANI ONLUS • Codice Fiscale 93049850667
info@fondazionegiuliani.it
Copyright © 2013 • All Rights Reserved