Ore 06:09

Il terremoto registrato alle ore 04:03 in Emilia Romagna di Magnitudo Locale Ml 5.9 è stato ora rivalutato con la più precisa Magnitudo Momento a Mw 6.1.
La magnitudo locale viene utilizzata per terremoti più piccoli registrati da sismometri molto vicini alla zona epicentrale. Per eventi sismici più forti i sismometri locali vanno in saturazione e pertanto risulta molto più preciso l'ultilizzo di sismogrammi registrati ad almeno 100 Km di distanza dall'epicentro. La stessa cosa successe con il terremoto di L'Aquila dove la magnitudo fornita in tempo reale fu di Ml 5.8 e ricalcolata nelle ore successive a Mw 6.3
La replica più importante è quella delle ore 05:02 ricalcolata a Mw 5.2
Si è trattato, quindi, di un terremoto molto forte e le prime immagini che stanno passando in televisione mostrano già i primi gravi danni. Al momento è stata accertata una sola vittima, un operario deceduto per il crollo del capannone dove stava lavorando. Si hanno notizie anche di feriti. 

Chiunque volesse fornire le proprie informazioni può commentare l'articolo da QUI.
Nell'immagine seguente Finale Emilia, il sismogramma registrato dalla nostra stazione abruzzese di Coppito (AQ), visibile on-line in diretta, sia della prima che della seconda scossa e la zona interessata dal terremoto.




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FONDAZIONE PERMANENTE G. GIULIANI ONLUS • Codice Fiscale 93049850667
info@fondazionegiuliani.it
Copyright © 2013 • All Rights Reserved