Una nuova sequenza di terremoti ha avuto inizio questo pomeriggio dalle ore 16:40 nell'alta Toscana. La scossa più forte è di M 4.4 ed è la seconda registrata dopo la scossa principale dello scorso 21 giugno di M 5.2. (Mentre scriviamo stiamo registrando un nuovo forte terremoto alle ore 20:18 di M 3.5/3.7). Sono quindi almeno dieci le scosse maggiori del grado 2.0 che hanno seguito la prima scossa, appunto, di M 4.4. Di seguito vi proponiamo il grafico che mostra la magnitudo massima registrata ogni giorno. Il 27 giugno risulta essere la giornata con minore energia sprigionata e quindi un graduale aumento fino alla nuova sequenza odierna.

Nelle immagini a seguire:
1- La carta con gli epicentri di M ≥3.0 e relativi Ipocentri
2- La magnitudo massima giornaliera con la linea Polinomiale

Commenti  

 
+2 # marco 2013-06-30 21:01
non e' che succede come all aquila !!!!!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # MANUELA 2013-07-01 23:33
Vi prego vi scrivo dalla garfagnana, precisamente PIAZZA AL SERCHIO, vicino ai vari epicentri di questi giorni, credo molto in lei visto è x il terrremoto dell'Aquila chi le ha creduto è riuscito a salvarsi....la prego che cosa sta' succedendo alle ns montagne? In vari punti del Monte Pisanino si sono verificate varie frane, la prego mi aiuti a salvare persone se questo è possibile. GRazie mille saluti BECHELLI MANUELA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Franz 2013-07-02 22:28
Domandare spiegazioni alla NATO prego...
guardiacostiera.it/.../...

Vedi ultima ordinanza...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FONDAZIONE PERMANENTE G. GIULIANI ONLUS • Codice Fiscale 93049850667
info@fondazionegiuliani.it
Copyright © 2013 • All Rights Reserved