Ottobre 2013, parte la rete di rilevamento Radon sull'Isola di Formosa

Alle ore 09:00 UTC del 22 ottobre 2013 dalla stazione YMSG, localizzata poco a Nord della capitale Taipei, viene trasmesso il primo rilevamento verso il server centrale di Coppito in Italia. A seguire, il 26 ottobre hanno inizio i conteggi della stazione CCUG nella zona Ovest dell'isola, il 31 ottobre è partita la stazione KTPG nell'estremo Sud e per ultima il 4 novembre è partita la stazione DHUG localizzata ad Est.
In questi quattro mesi sono stati necessari alcuni interventi in modo particolare presso la prima stazione di Taipei che essendo localizzata su un'area vulcanica ha richiesto una particolare calibrazione in quanto soggetta a variazioni molto veloci e importanti dal punto di vista numerico.
In questi giorni sono iniziati i primi lavori di elaborazione dei dati per individuare una serie di fattori molto importanti per la ricerca e già qualcosa di particolarmente interessante è stato rilevato nei dati raccolti dalle tre stazioni più a Sud, generalmente più "tranquille" dal punto di vista dinamico. In modo particolare sono sotto esame i dati raccolti dal 19 dicembre al 14 gennaio trattandosi del periodo più lungo con dati rilevati in continuo. In effetti le stazioni hanno avuto tutte la necessità di essere riavviate per il perfezionamento delle calibrazioni, attività normalissima per l'avvio di una rete.
Durante il periodo di permanenza sull'isola è stato registrato un importante terremoto di M 6.3 il giorno 31 ottobre poco a Sud della stazione DHUG i cui lavori di installazione erano previsti per il giorno successivo. Il terremoto non ha provocato danni o disagi e i lavori di installazione non hanno avuto necessità di essere rimandati. Solo 4 giorni dopo venivano già trasmessi i primi dati.
L'Isola di Taiwan è situata poco ad Ovest della Cintura di Fuoco e in passato è stata soggetta a numerosi violenti terremoti. Già il 2 giugno del 2013 era stata colpita la zona centrale con un forte terremoto di M 6.2. Recentemente, il 21 settembre 1999, la zona Centro-Ovest dell'siola fu colpita da un violentissimo terremoto di M 7.3, comunemente chiamato "Terremoto 921", che provocò 2.416 vittime e oltre 11.000 persone gravemente ferite.

Il Terremoto 921 di M 7.3 del 21 settembre 1999




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FONDAZIONE PERMANENTE G. GIULIANI ONLUS • Codice Fiscale 93049850667
info@fondazionegiuliani.it
Copyright © 2013 • All Rights Reserved